I migliori canali di comunicazione da utilizzare nel 2021 | Atlasmic Blog
maggio 21, 2021
Marketing
8 min read

I migliori canali di comunicazione da utilizzare nel 2021

Scopri i canali di comunicazione principali che sono essenziali per un business di successo.

Ruth Uleviciute
Marketing, Atlasmic
Tutti sappiamo quanto sia importante la comunicazione. È il fulcro per lo scambio di informazioni all'interno dell'azienda e tra i vostri clienti e la vostra azienda. Se non hai canali di comunicazione, non puoi aspettarti di gestire un business di successo perché non puoi sapere cosa sta succedendo. Ecco perché riteniamo necessario fare luce sui migliori canali di comunicazione. In questo articolo, esamineremo le soluzioni software e le app digitali che possono essere etichettate come i migliori canali di comunicazione per il tuo business. Mettiamoci al lavoro.

In primo luogo, come dovrebbe organizzare la comunicazione la vostra azienda?

È facile pensare che sia sufficiente impostare un profilo sui social media, uno staff di supporto via e-mail e avere alcune persone raggiungibili per telefono. Una comunicazione efficiente è molto più di questo. Prima di tutto, devi pensare ai bisogni dei tuoi clienti e ai bisogni della tua organizzazione. Se sei in grado di trovare il rivestimento d'argento tra l'ampia portata e la personalizzazione delle comunicazioni, puoi creare e iniziare a comunicare in modo più efficiente. Ecco un grafico che mostra la portata dei diversi metodi di comunicazione.
Come potete vedere, i social media hanno la portata più ampia. Ma allo stesso tempo, è il canale di comunicazione meno personalizzato. Questo significa che le imprese che dipendono dall'esperienza dell'utente e dall'esclusività, non dovrebbero necessariamente concentrarsi troppo sulla comunicazione con i loro clienti tramite Facebook, Instagram, Twitter, ecc.
In fondo, si vede la comunicazione faccia a faccia e le conversazioni telefoniche. Hanno la portata più piccola ma offrono l'esperienza più personalizzata. Pensateci, comprereste un'auto solo vedendo un post sui social media? O sareste più propensi a comprare un'auto dopo che un venditore professionista vi ha mostrato la macchina, ha evidenziato le sue migliori caratteristiche e vi ha offerto di fare un giro di prova? Sembra abbastanza autoesplicativo. Il vostro obiettivo sarebbe quello di fare una lista di priorità (tabella gerarchica) dei canali di comunicazione. Delineare ciò che è più importante e concentrare la maggior parte della vostra attenzione su queste aree.

#1 - Strumenti di live chat per i clienti

Se vuoi massimizzare la soddisfazione del cliente e ottenere più informazioni dai tuoi clienti, non dovresti esitare a implementare una funzione di live chat. Non sei ancora convinto? Beh, la ricerca mostra che la chat dal vivo è il canale di comunicazione preferito dai clienti di tutto il mondo. È molto meglio valutata rispetto alle comunicazioni sui social media, alle FAQ o anche alle conversazioni telefoniche. Ecco il grafico completo.
Secondo i clienti, ci sono alcune ragioni per cui preferiscono questo tipo di comunicazione rispetto ad altri. Per cominciare, le persone apprezzano il fatto che possono evitare di chiamare e ottenere una risposta immediata alle loro domande (circa l'80% degli utenti lo apprezza). Inoltre, le persone non sono limitate su ciò che possono fare, il che significa che il multitasking è ancora disponibile (apprezzato da circa il 50% degli utenti). Dalla loro esperienza, è il metodo più efficiente per comunicare con le aziende, dicono gli utenti (quasi il 50% lo ha menzionato). Altri vantaggi della chat dal vivo includono il fatto che 1 persona su 4 non ama fare affari al telefono, 1 su 3 dice di ottenere le migliori informazioni, e 1 su 5 afferma che questo è un modo molto più discreto di risolvere i problemi mentre sono al lavoro, in città, ecc.
Atlasmic può essere il vostro strumento per la massima efficienza nella chat dal vivo con i clienti. Avendo tutti i dati necessari a vostra disposizione, coinvolgendo i clienti e utilizzando le caratteristiche user-friendly come il monitoraggio dello stato e i moduli di gestione degli utenti tipo CRM, è possibile aumentare la soddisfazione dei clienti e aiutare il vostro business.

#2 - Scegliere la giusta piattaforma di social media per raggiungere

È inevitabile al giorno d'oggi. A meno che tu non sia un brand di 300 anni fa che non ha speso un solo dollaro in pubblicità e continua a vedere alte entrate, non c'è ragione per non essere attivi sui social media.
Non dimenticate che i social media riguardano il vostro marchio e il raggiungimento dei vostri clienti. Non sono fatti per essere ottimizzati per le comunicazioni tra dipartimenti o qualcosa del genere. Ecco un grafico che mostra i vantaggi delle diverse piattaforme di social media e per cosa sono migliori.
Quindi, cosa ci dice questo grafico? Per cominciare - ogni singolo social media è enormemente diverso. Se confrontate Twitter e YouTube o Instagram e LinkedIn, hanno demografie e concetti molto diversi. Queste informazioni possono dirvi se il vostro business dovrebbe sforzarsi di essere attivo e comunicare attraverso questi canali o no.
Facciamo un esempio. Pensate a un negozio online che vende scarpe da ginnastica eleganti di alta qualità e di marca premium. La maggior parte dei clienti ha tra i 16 e i 30 anni. Secondo il nostro grafico - Twitter, Instagram e YouTube sembrano essere le migliori piattaforme per raggiungerli. LinkedIn viene eliminato immediatamente dall'equazione. Ma che dire di Pinterest e Facebook? Beh, dipende dalle tue risorse e dall'identità del tuo marchio. Pinterest non è solitamente ottimizzato per la comunicazione legata al business, mentre Facebook può essere efficace per i negozi, ma richiede un sacco di investimenti negli aspetti visivi e nel copy.

#3 - Collaborare alla gestione del progetto.

Invece di dover aprire 100 diversi gruppi di chat e conversazioni su WhatsApp, Viber, Slack, o in qualsiasi altro posto, dovresti dedicare la tua attenzione alle app di gestione dei progetti. È particolarmente utile se si hanno dipendenti remoti in uno o più team, se si impiegano freelance o si ruota tra le ore d'ufficio e il lavoro a distanza. Ecco un grafico che mostra come una corretta gestione dei progetti può aiutare a ottimizzare la produttività.
Se usi piattaforme come Trello, Asana e altre per collaborare alla gestione dei progetti, rendi immediatamente più facile per tutti vedere cosa devono fare e quando. Le statistiche dimostrano che una buona gestione dei progetti può migliorare il rendimento dei dipendenti di un enorme 13%. Inoltre, c'è meno confusione su chi è responsabile di cosa e così via.
Il software di gestione dei progetti può rimuovere gli inutili back-and-forths tra i dipendenti e i vari dipartimenti in quanto i manager possono assegnare compiti ai loro dipendenti e decentralizzare praticamente ogni compito quotidiano. D'altra parte, ogni dipendente può essere pratico del lavoro che fa senza dover andare oltre e fare tonnellate di domande a qualcun altro.
La maggior parte di queste applicazioni hanno chat e caselle di commento integrate. Questo significa che è possibile gestire completamente la comunicazione interna solo sulle app di gestione dei progetti, se necessario. Naturalmente, cose più minuscole come chiedere ai colleghi cosa vogliono per pranzo, saranno probabilmente ancora fatte tramite Slack o WhatsApp, ma si dovrebbe sicuramente vedere il beneficio di implementare un software di gestione dei progetti.

#4 - Comunicazione interna

Infine, bisogna avere una rete centralizzata e uno sbocco per la comunicazione interna. Non è raro che le grandi aziende con intranet usino ancora software obsoleti, ma le aziende più recenti dovrebbero assolutamente abbracciare software all'avanguardia per tenere traccia di ogni dato e ottenere il massimo dall'esperienza, aumentando la soddisfazione dei dipendenti. Detto questo, ci sono molti modi per gestire la comunicazione interna. Esaminiamoli uno per uno, e vediamo come la tua azienda può trovare il canale di comunicazione che è meglio per loro nel 2021:
  • Email -
    è sicuramente un mezzo di comunicazione formale, ma è molto versatile. Si possono programmare riunioni, scrivere aggiornamenti, newsletter, condividere link e molto altro. È facile strutturare e categorizzare i dati, e le piattaforme di posta elettronica sono di solito abbastanza facilmente collegate con la gestione dei progetti, CRM, o altri strumenti aziendali. Gmail e MS Outlook sono le soluzioni leader in questo settore.
  • Faccia a faccia
    - probabilmente il metodo che permette di ottenere il massimo risultato e crea il massimo valore a lungo termine. Non c'è spazio per interpretazioni errate dei messaggi, ecc. Tuttavia, non è sempre ottimale in termini di programmazione e di ottenere tutti nello stesso posto al momento giusto. La comunicazione faccia a faccia dovrebbe essere vista come una soluzione per comunicare le questioni più importanti.
  • Applicazioni di messaggistica
    - puramente per la comunicazione informale. Aiuta a organizzare e cambiare le cose in tempo reale, dà allo staff più flessibilità e accesso alle informazioni più importanti in un attimo.
  • Video chiamate
    - Le videochiamate sono considerate la migliore alternativa alla comunicazione faccia a faccia. È possibile ottenere molto valore e idee fresche dalle riunioni video. Tuttavia, c'è lo stesso svantaggio di dover programmare e avere tutti nella stessa chat room allo stesso tempo. Inoltre, mentre il faccia a faccia nella vita reale non è ostacolato da problemi di connessione o tecnici, le videochiamate possono esserlo.

Riassunto

Quindi, i migliori canali di comunicazione da utilizzare nel 2021 sono la live chat, i canali social media adeguati, le app per la gestione dei progetti e gli strumenti per la comunicazione interna. La live chat è il modo migliore per migliorare la soddisfazione dei clienti e avere dati utilizzabili per il vostro CRM. I social media sono la cosa migliore per raggiungere sempre più persone, ma non avranno mai l'effetto di personalizzazione che offre la comunicazione faccia a faccia. Quindi, bisogna trovare un equilibrio tra la portata e la personalizzazione. Infine, quando si tratta di comunicazione interna e gestione dei progetti, c'è anche una grande varietà di strumenti tra cui scegliere. Assicuratevi di ottenere un feedback dal vostro staff o verificate voi stessi prima di decidere di concedere la licenza e acquistare un certo software.
Più per la crescita del tuo business
settembre 13, 2021
Crescita del business
6 min read
Cos'è una strategia Customer First e come stabilirla?
Impara come implementare una strategia customer-first e far crescere il tuo business.
Ben Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic
settembre 3, 2021
Crescita del business
6 min read
Differenziazione del prodotto: Come distinguersi dalla folla?
Scopri come elevare il tuo prodotto o servizio al vertice della concorrenza.
Ben Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic