dicembre 2, 2021
Marketing
10 min read

Google Maps Marketing: La guida per principianti

Tutto quello che c'è da sapere per iniziare il marketing su Google Maps.

Ben Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic
Sei qui per saperne di più sul marketing su Google Maps? Bene. Qui ad Atlasmic stiamo cercando di darvi una conoscenza completa su vari argomenti, relativi al mondo del business online e più specificamente all'e-commerce. Ma non possiamo trascurare il marketing su Google Maps (noto anche come SEO locale) che è la nuova tendenza più calda per il marketing e la pubblicità. Lentamente ma inesorabilmente, Google Maps è diventato il secondo servizio più utilizzato di Google (dopo il motore di ricerca). Ora è uno strumento enormemente versatile che ha un impatto sui risultati SEO del tuo business e sull'efficienza della strategia di marketing.
Detto questo, è un po' nuovo, e non molte persone hanno una conoscenza sufficiente su di esso, per metterlo in pratica. Quindi, immergiamoci più a fondo ed esaminiamo il marketing di Google Maps per delineare una guida per i principianti!

Prima di tutto - i vantaggi di Google Maps per il tuo business

Google Maps ha 1 miliardo di utenti mensili. Secondo Forbes, quasi il 95% di tutti i consumatori usano Google Maps per trovare informazioni sulle imprese vicine a loro.
Di questo 95%, il 61% ha chiamato un'azienda dopo aver trovato con successo il suo numero di telefono e il 59% è venuto a visitarla. Immaginiamo che non ci sia bisogno di ulteriori spiegazioni, ma solo per chiarire.
C'è anche il Local 3-Pack che tutti amano sottolineare.
Il Local 3-Pack è una finestra informativa di ricerca impilata che mostra una mappa con tre raccomandazioni di aziende locali che Google ritiene più adatte agli utenti come te. I suggerimenti sono basati sulla cronologia delle ricerche, l'attività di utenti simili, gli utenti nella tua zona, ecc.
È un ottimo modo per farsi notare, ma concentrarsi solo sul 3-Pack non copre l'intero spettro di Google Maps. C'è molto di più per fare marketing su questa piattaforma. Buttiamo giù qualche numero per vedere di cosa stiamo parlando, elogiando i numerosi benefici.
Se hai 10.000 potenziali clienti nella tua zona che potrebbero essere interessati ai tuoi prodotti e/o servizi:
  • 9.500 useranno Google Maps per trovare informazioni su aziende come la tua in quella zona
  • 6.100 chiameranno la tua o altre imprese simili
  • 5.900 visiteranno
Quindi immaginate il puro potenziale di un posizionamento efficace delle informazioni. Se foste in grado di utilizzare il marketing di Google Maps a vostro vantaggio, anche un semplice tasso di conversione del 5% dalle visite, con un piccolo pubblico potenziale di 10.000 persone e 5.900 visite in negozio, potreste essere alla ricerca di 300 nuove vendite. Questa è un'opportunità incredibile che aspetta solo di essere colta.
Non perdere altro tempo e impedisci ai tuoi concorrenti di rubarti il traffico sia online che fisico. Ecco come fare!

Imposta il tuo account GMB

Per gestire tutto ciò che riguarda il business e le mappe di Google, per quanto riguarda il tuo business, devi andare a visitare Google My Business (Cliccare qui). È una piattaforma dedicata ai proprietari di aziende e agli imprenditori che desiderano gestire la loro attività commerciale su Google.
Una volta su Google My Business, tutto è molto facile da navigare. Digita il nome della tua attività o aggiungi una nuova attività al database.
Google My Business è una piattaforma molto semplice e gratuita da usare, con tutto ottimizzato per essere comprensibile anche per le persone con un minimo coinvolgimento passato con le piattaforme di Google.
Il punto principale di Google My Business è quello di gestire il tuo NAP dal punto di vista del SEO locale. È un acronimo e sta per
Nome, indirizzo, numero di telefono
, evidenziando i tre elementi cruciali e chiave per l'ottimizzazione del business per la piattaforma Maps.
Tieni presente che per aggiungere la tua attività o per modificare le informazioni sul database attuale, devi fornire una prova di proprietà o una prova di rappresentanza. Carica i documenti pertinenti e Google impiegherà un giorno o due per esaminarli. Dopo l'approvazione, il tuo account sarà associato al business e poi sarai in grado di apportare modifiche e aggiustamenti alle tue informazioni su Google.
Solo alcuni consigli per voi prima di andare avanti:
  • Mantieni il nome del tuo business breve (non mettere troppi dettagli nella sezione del nome)
  • Assicurarsi che l'indirizzo e il numero di telefono siano corretti
  • Regolare correttamente il proprio orario di lavoro
  • Assicurati che la categoria del tuo servizio o prodotto sia elencata
  • Crea una breve descrizione della tua impresa
  • Crea pagine di destinazione locali con informazioni di contatto sul tuo sito, se hai filiali, affiliati o dipartimenti in diverse città, regioni, ecc. Poi, integra la mappa di Google Maps con le informazioni sulla posizione nella pagina.

Il prossimo passo: ottenere recensioni

Le recensioni contano. Molto.
Come potete vedere, la gente ha fiducia che la maggior parte delle recensioni online siano genuine e sincere, ed è per questo che un enorme 84% di loro si fida tanto quanto la forma più affidabile di recensione - la raccomandazione personale.
Le statistiche e l'esperienza pratica generale ci hanno dimostrato che un business senza recensioni fa sempre fatica a fare affari. Dalla tua esperienza personale, sai perfettamente che fare la prima vendita e soddisfare il primo cliente è sempre il più difficile.
Ottenere recensioni non è facile. Quindi dovresti concentrare la tua attenzione sull'ottenerle? Dovresti spendere tempo e denaro cercando di convincere i clienti a fare una recensione? Sembra di sì e due cifre vi mostreranno il perché!
Più della metà delle persone che navigano saranno influenzate da una recensione positiva e vorranno visitare il tuo sito web.
Per cominciare, se hai delle recensioni, è più facile fare affari in seguito. Non fate caso alle occasionali recensioni neutre o negative. Queste cose accadono e si dovrebbe sempre riconoscere l'insoddisfazione del cliente, farli sentire ascoltati. Anche i marchi con il miglior servizio clienti possibile e il creme de la creme in termini di prodotti e servizi possono avere recensioni negative. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di ottenere più recensioni al più presto in modo che le persone che cercano su Google Maps possano vedere la tua valutazione a stelle.
E ora, la seconda figura.
Se stai pensando a una solida campagna di marketing e alla crescita a lungo termine sia a livello locale che online, il 74% dei consumatori avrà più fiducia nel tuo marchio se hai recensioni positive.
Quindi, le recensioni sono cruciali per i risultati del tuo business ora e nel prossimo futuro.
Se hai difficoltà a convincere i clienti a lasciare una recensione, incentiva il processo. Offrite uno sconto, anche solo un upgrade temporaneo del loro prodotto/servizio, inviate regali gratuiti e fate semplicemente qualcosa di carino per riconoscere i loro sforzi. Alla fine, ti stanno facendo un favore.

Annunci su Google Maps

Un decennio fa, Google era una società multimiliardaria come lo è oggi. Tuttavia, a quel tempo, solo alcune delle caratteristiche di Google avevano funzioni monetizzabili disponibili. In questo momento, è possibile fare pubblicità praticamente su ogni spazio digitale disponibile che Google gestisce, compreso Google Maps.
Google stesso afferma che gli annunci di ricerca locale (Google Maps Ads) sono un ottimo strumento per guidare più traffico al tuo sito web, ma i suoi obiettivi primari sono quelli di incoraggiare le visite e le chiamate in negozio. Quindi, Google Maps Ads serve soprattutto ad aiutare il cliente a trovare i canali per fare un'azione. O in parole semplici - aiuta le persone a trovarti.
Proprio come con i normali annunci di Google, ti viene addebitato su un Costo-Per-Click base. Un clic su parole chiave più competitive (in questo caso - posizione più competitiva) e ricerche costa di più di un clic su un annuncio che si trova in una posizione o con una parola chiave con meno impegno e interesse.
Se vuoi creare il tuo annuncio su Google Maps, basta andare su Google Ads e abilitare le estensioni per la tua posizione. Assicurati che il tuo annuncio su Google My Business sia in ordine e che tutte le informazioni siano uniche per la tua azienda e corrette. È quindi possibile puntare a una posizione e fare un'offerta specificamente in base alla posizione.
Non dimenticate le vostre parole chiave perché la loro ottimizzazione è cruciale per il successo dell'intera campagna di marketing.

Qualche altro consiglio per avere successo nel marketing su Google Maps

Ora che conosci la teoria e le basi del marketing su Google Maps, è il momento di mettere a frutto queste conoscenze e creare la tua strategia. Condivideremo alcuni suggerimenti e intuizioni specifiche su come chiunque può iniziare e gestire una campagna di successo su Google Maps.

Aggiungere foto

Le statistiche mostrano che su Google Maps, se la tua azienda ha immagini visibili all'utente, ha il 40% di possibilità in più di essere cliccata per ulteriori informazioni.
Quasi il 42% degli utenti cercheranno di trovarti cliccando sulle DIRETTIVE che calcolerà il percorso dalla loro posizione attuale o predeterminata alla vostra. E un solido 33-36% cliccherà sul link del tuo sito web e lo visiterà.
Google My Business ti permette di aggiungere foto della tua attività, ma in seguito, è la comunità di miliardi di utenti di Google che sono in grado di contribuire condividendo immagini, riguardanti le imprese.
All'interno del profilo Google Business, puoi aggiungere il tuo logo, impostare un'immagine di copertina rappresentativa, e aggiungere foto aziendali per mostrare diversi aspetti della tua impresa (ad esempio la vetrina, i dintorni, i prodotti, il menu, ecc.) Queste immagini sono utili per le persone che stanno cercando di trovarti.

Attributi di Google

Gli attributi di Google sono una caratteristica fantastica. Sono piccoli tag che possono aiutare le persone a saperne di più sul tuo business. Per esempio, un McDonald's può avere un Take-Out altre aziende possono aggiungere cose come l'accessibilità per i disabili, ecc.
Ci sono numerosi tag da aggiungere e molti di essi sono pratici e utili. Aggiungere questi attributi è semplice, basta assicurarsi che riflettano veramente la tua attività.
Gli attributi sono generalmente divisi in quattro categorie:
  • Accessibilità
  • Servizi e comodità
  • Proprietà (di veterani, di neri, di donne, ecc.)
  • Friendly (LGBTQ friendly, principalmente)
Per le aziende LGBTQ-friendly, guidate da donne, guidate da veterani, di proprietà di neri, e molto valutate, Google può aggiungere una particolare icona sul profilo aziendale.
Ecco come appaiono le icone. Possono apparire come un attributo separato nella scheda Profilo aziendale.

Introduzione accurata e descrittiva

Il profilo aziendale di Google Maps ti offre anche la possibilità di descrivere in modo unico ciò che la tua attività fa. La descrizione apparirà sulla scheda del profilo aziendale e le persone saranno in grado di saperne di più sulla tua attività.
Katz's Delicatessen a New York è un esempio incredibile. È divertente, unico, descrive (in dettaglio) le caratteristiche del ristorante e mette in mostra il patrimonio, dato che ha aperto nel lontano 1888.
Tieni presente che se ci sono molti risultati di ricerca visibili (ad esempio The Local 3-Pack o un intero elenco), solo una versione breve della descrizione sarà visibile. Per leggere di più, i clienti dovranno cliccare sulla tua attività in particolare.

Non ignorare le recensioni

Google suggerisce anche fortemente di rispondere alle recensioni fatte dai vostri clienti. È buon senso, davvero. Se mostri il tuo apprezzamento e il tuo sincero interesse per quello che i tuoi clienti hanno da dire su di te, la percezione del marchio e la sua reputazione possono essere migliorate.
Le risposte alle recensioni hanno anche un effetto su quanto facilmente le nuove persone saranno in grado di trovarti.
Prenditi il tuo tempo e rispondi sia alle recensioni positive che a quelle neutre o addirittura negative. Come abbiamo detto prima, incentivare le recensioni può aiutare a ottenere più recensioni positive!

Riassunto

Quindi, speriamo di aver coperto con successo le basi dell'argomento - Google Maps marketing in questo articolo. Come potete vedere, Google Maps è il più grande mercato non sfruttato che le imprese locali possono perseguire per ottenere più clienti locali.
Devi aggiornare il tuo profilo Google My Business, aggiungere informazioni rilevanti e foto per presentare un marchio più simpatico agli utenti online. Una volta ottenute le recensioni, rispondete ad esse e impostate alcuni annunci su Google Maps per aiutarvi ancora di più. E poi, torna sul blog di Atlasmic dove pubblichiamo blog approfonditi sul marketing aziendale e su tutto ciò che riguarda la gestione della tua attività online!
Più per la crescita del tuo business
maggio 10, 2022
Marketing
5 min read
COB vs EOD: differenze chiave e quando usarli
Impara due abbreviazioni che sono spesso usate negli affari.
Ben Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic
gennaio 13, 2022
Crescita del business
10 min read
Cos'è il reddito residuo? 6 idee di reddito residuo
Scopri idee di reddito che non richiedono il tuo coinvolgimento.
Domas Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic