Differenziazione del prodotto: Come distinguersi dalla folla? | Atlasmic Blog
settembre 3, 2021
Crescita del business
6 min read

Differenziazione del prodotto: Come distinguersi dalla folla?

Scopri come elevare il tuo prodotto o servizio al vertice della concorrenza.

Ben Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic

Cos'è la differenziazione del prodotto e perché è importante?

Può essere una lotta per distinguersi in un mondo con migliaia di proposte di valore unico, promesse e vistose campagne di marketing. Trovare un vantaggio contro il tuo concorrente può essere molto più difficile di quanto pensi.
È qui che entra in gioco la differenziazione del prodotto. La differenziazione del prodotto è una tattica che ti aiuta a trovare il vantaggio competitivo del tuo prodotto e a stanare ciò che lo rende unico, lo distingue dai concorrenti, e quale angolo può aiutare a commercializzarlo più efficacemente.

Perché dovreste preoccuparvi della differenziazione del prodotto?

Grazie al crowdfunding, agli hedge fund e all'abbondanza di investitori, le barriere all'entrata diventano molto più basse. Questo è particolarmente vero per il software. Un servizio o un prodotto è semplicemente improbabile che guadagni trazione senza un'efficace differenziazione del prodotto.

Vantaggi della differenziazione del prodotto

Ecco cosa porta la differenziazione del prodotto quando si fa crescere il tuo business:
Miglioramento della consapevolezza del marchio.
Distinguersi e farsi notare tra la folla potrebbe non generare vendite subito, ma ti apre a molti più contatti e vendite potenziali. Oltre a questo, se rilascerai un altro prodotto in futuro, avere il tuo marchio riconosciuto è di grande aiuto.
Marketing efficace e unificato.
Spiegare la vostra proposta di valore chiave vi aiuterà a creare un marketing coerente che risuonerà con il vostro pubblico di riferimento.
Un chiaro pubblico di riferimento e canali di marketing.
Non solo la differenziazione del prodotto vi aiuterà a migliorare capire chi sta comprando i vostri prodottima vi aiuterà anche a capire quali sono i canali che probabilmente saranno più redditizi. Questo può andare dalla scelta delle giuste piattaforme di social media per le campagne di marketing alla ricerca dell'influencer appropriato che può inserire o recensire il vostro prodotto.
La tassa sull'unicità.
Se vendi un prodotto che si distingue chiaramente, che riempie una nicchia e che ha un solido branding aziendale che lo sostiene, sarai in grado di aumentarne il prezzo.
Anticipa l'ignoranza degli acquirenti.
Senza un'efficace differenziazione del prodotto, la funzione o il valore del vostro prodotto può essere frainteso dai consumatori.

Rischi di differenziazione del prodotto

Ogni pratica ha i suoi rischi, e la differenziazione dei prodotti non è diversa. Ecco alcuni degli inconvenienti che potresti incontrare se il tuo piano non è accurato:
Marketing imitativo.
Poche cose sono peggiori dell'iniziare una campagna di marketing mettendo in evidenza il tuo UVP e scoprire che i tuoi concorrenti con una portata più ampia hanno fatto lo stesso due giorni dopo. Oltre a questo, puoi inconsapevolmente preparare un messaggio simile a quello dei concorrenti ed essere etichettato come un imitatore. Assicurati di fare una ricerca approfondita.
Delusione dei consumatori.
Se metti un UVP al di sopra di tutti gli altri, e un utente riceve un prodotto difettoso che non mantiene la promessa, può portare ad alcuni problemi seri. Anche se si tratta di un vero e proprio incidente, è necessario andare avanti controllo dei danni Al più presto, perché i messaggi di passaparola in fuga possono diffondersi a macchia d'olio e rovinare la vostra reputazione.

Fattori di differenziazione del prodotto

Ora che avete un'idea di cosa sia la differenziazione del prodotto, copriamo alcuni dei fattori su cui potete fare leva:
  • Prezzo.
    Questo fattore sarà una parte importante nella definizione del tuo pubblico di riferimento. Un prodotto economico può gettare una rete più ampia, mentre uno più costoso può produrre un valore d'ordine medio più elevato.
  • Qualità.
    Un prodotto può essere posizionato come un lusso o un must della casa. Questo fattore può sovrapporsi a molti altri.
  • Durevolezza e durata.
    Questo fattore definisce la durata di un prodotto.
  • Specifiche tecniche.
    Qui, si può sottolineare la potenza di elaborazione, i cavalli e fattori simili come nell'esempio dello smartphone.
  • Caratteristiche.
    Più caratteristiche non fanno necessariamente un prodotto più attraente. Dopo tutto, non comprerete un coltello dell'esercito svizzero se state cercando una lama di rasoio.
  • Velocità e convenienza di consegna.
    Qui puoi includere caratteristiche come la spedizione il giorno successivo e i metodi di consegna disponibili.
  • Estetica.
    Se il tuo prodotto è fatto per essere bello, non lasciarlo passare inosservato.
  • Valori del marchio.
    Se il tuo prodotto è a zero emissioni, supporta pratiche di commercio equo e solidale o l'accessibilità, assicurati che i tuoi potenziali clienti lo sappiano.

Diversi tipi di differenziazione del prodotto

Ci sono molteplici tipi di differenziazione del prodotto basati sull'applicazione e sulle proposte di valore. Capire qual è quella giusta per il tuo prodotto è essenziale per una penetrazione di mercato di successo.

Differenziazione orizzontale

La differenziazione orizzontale è probabilmente il tipo più difficile con cui lavorare. È comune tra i produttori di bibite e prodotti simili dove non si può presentare una qualità veramente unica del prodotto. Tuttavia, qui si può far leva sui valori della vostra azienda.
Per esempio, se voi e un concorrente avete un prodotto molto simile, ma la vostra azienda impiega pratiche di commercio equo e solidale, menzionarlo può aiutare a influenzare i clienti a vostro favore.

Differenziazione verticale

La differenziazione verticale si concentra tipicamente sulla leva del prezzo. Si tratta di trovare il giusto valore per il prezzo. In questo caso, se stai puntando a commercializzare un prodotto economico come conveniente ma affidabile per il punto di prezzo.
Se stai offrendo un prodotto costoso e di alto valore, comunicare i segnali di qualità appropriati ti aiuterà ad affermarlo come un articolo ricercato. Capire il potere d'acquisto del tuo pubblico di riferimento è la chiave.

Differenziazione mista

Come il nome implica, il misto è spesso confuso con la differenziazione orizzontale e usa tratti di entrambi gli altri tipi. Un grande esempio sarebbero gli smartphone di diversi produttori che condividono specifiche tecniche simili.

Come costruire una strategia di differenziazione del prodotto

Prima di tutto, quando costruisci la tua strategia di differenziazione del prodotto, dovresti coinvolgere tutta la tua azienda. Dagli ingegneri che conoscono il prodotto dentro e fuori, ai marketer che capiscono le angolazioni lucrative, e agli agenti del supporto clienti più vicini ai vostri consumatori.
Questo processo può e deve richiedere tempo. Esaminiamo i passi fondamentali per aiutarvi ad iniziare:
  1. Inviate un sondaggio in tutta l'azienda con un questionario. Includi domande come "Chi pensi siano i nostri concorrenti?", "Qual è la nostra caratteristica più forte?", "Quali lacune vedi in questo specifico mercato?".
  2. Eseguire un'analisi qualitativa della risposta, impostare un mockup di quali angoli di differenziazione del prodotto è possibile impiegare. Confrontali con i prodotti della concorrenza e con i tuoi sforzi di marketing passati.
  3. (Opzionale ma fortemente raccomandato) Condurre un test di focus group con i potenziali acquirenti per capire meglio cosa fa suonare il tuo messaggio o manca il bersaglio.
  4. Iniziate a prepararvi ad attuare la vostra strategia.

Conclusione

La differenziazione del prodotto è una strategia che aiuta il tuo business a trovare la migliore proposta di valore unico per il tuo pubblico di riferimento.
Si esegue attraverso una ricerca approfondita del proprio prodotto, delle lacune nel mercato e dei bisogni del proprio pubblico di riferimento. La comprensione di queste informazioni vi aiuterà a trovare l'angolo di marketing che farà crescere la consapevolezza del marchio e genererà vendite.
Più per la crescita del tuo business
settembre 21, 2021
Crescita del business
6 min read
Cos'è un ordine di acquisto?
Impara perché hai bisogno di ordini di acquisto per il tuo business.
Domas Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic
settembre 13, 2021
Crescita del business
6 min read
Cos'è una strategia Customer First e come stabilirla?
Impara come implementare una strategia customer-first e far crescere il tuo business.
Ben Bitvinskas
Co-fondatore, Atlasmic